Trasparenza per la Gestione Rifiuti

Ultima modifica 22 febbraio 2024

In ottemperanza alla delibera di ARERA n. 444/2019/R/rif del 31 ottobre 2019 – Allegato A, i gestori dei rifiuti urbani, tra cui i Comuni, devono pubblicare sul proprio sito istituzionale diverse informazioni relative al servizio di gestione dei rifiuti urbani.

 

Nel Comune di Casalmorano la società che si occupa della raccolta e del trasporto dei rifiuti urbani, nonché dello spazzamento e del lavaggio delle strade è Linea Gestioni s.r.l..

Linea Gestioni, società di servizi ambientali del Gruppo A2A che serve i territori di Cremona, Crema, Lodi e parte della provincia di Brescia (Franciacorta e Bassa bresciana occidentale) dal 31 dicembre 2023 si è unita ad Aprica s.p.a.

Aprica, società parte del Gruppo, gestisce la raccolta dei rifiuti, la pulizia delle strade e tutti i servizi essenziali per l’ambiente e il decoro urbano in diverse province del Nord Italia, tra cui Brescia, Bergamo, Como e Genova. 

La fusione delle due società ha permesso di accorpare le attività in un’unica realtà per la gestione dei servizi di raccolta e igiene del suolo in territori fra loro vicini, mettendo a sistema le migliori pratiche per un’ottimizzazione delle attività operative e tecniche.
Con l’obiettivo di valorizzare le migliori competenze aziendali, questa scelta è servita consolidare ulteriormente i legami con le diverse comunità locali, riaffermando l’impegno del Gruppo A2A con i territori in cui opera.
L’operazione, inoltre, preserva i livelli occupazionali esistenti, garantendo continuità e stabilità anche attraverso il mantenimento dei presidi operativi territoriali attuali. Allo stesso modo, i servizi erogati ai cittadini resteranno invariati, senza subire cambiamenti.

Per ulteriori informazioni riguardo a Linea Gestioni, si invitano i contribuenti a consultare il seguente sito internet: https://www.linea-gestioni.it/.

Per richieste di informazioni, segnalazione di disservizi e invio di reclami relativamente al servizio di raccolta rifiuti o spazzamento strade è possibile rivolgersi telefonicamente al numero 800 904858, tramite mail all’indirizzo info@linea-gestioni.it oppure allo sportello presso via Volta n. 3 – Crema (CR) negli orari indicati sul sito www.linea-gestioni.it.

Le informazioni relative al calendario vigente relativo alla raccolta dei rifiuti urbani e all’attività di spazzamento e lavaggio delle strade nonché le istruzioni per il corretto conferimento dei rifiuti urbani e la carta della qualità del servizio sono disponibili presso il sito www.linea-gestioni.it attraverso la sezione “scegli il Comune” scegliendo il Comune di Casalmorano.

Si ricorda che per il periodo di emergenza sanitaria Coronavirus si devono rispettare le regole previste sul presente volantino.

La percentuale di raccolta differenziata raggiunta dal Comune di Casalmorano:

Anno 2017: 75,66%

Anno 2018: 76,66%

Anno 2019: 77,76%

Anno 2020: 79,99%

Anno 2021: 78,79%

Anno 2022: 77,57%

La Tassa sui Rifiuti (TARI) è istituita dalla legge n. 147/2013 per la copertura integrale dei costi relativi al servizio comunale di gestione dei rifiuti urbani ed assimilati. La TARI sostituisce dal 2014 la TARES, Tributo comunale sui rifiuti e sui servizi.

Il pagamento della TARI spetta al soggetto residente nell’immobile, per cui in caso di affitto, il pagamento della TARI è a carico dell’inquilino o di colui che occupa o detiene a qualsiasi titolo l’immobile. È quindi tenuto al versamento della TARI chiunque possiede, occupa o detiene a qualsiasi titolo, locali o aree scoperte in grado di produrre rifiuti urbani ed assimilati, a prescindere dal loro utilizzo.

Il calcolo della tassa sui rifiuti è effettuato su base giornaliera, utilizzando la tariffa fissa e variabile deliberata per ciascuna tipo di utenza. La Tassa sui rifiuti si suddivide in quota fissa e quota variabile che presentano basi di calcolo differenti. La quota fissa viene calcolata moltiplicando i mq dell’abitazione all’aliquota corrispondente al numero dei componenti del nucleo abitativo. La quota variabile è determinata in base al numero dei componenti del nucleo abitativo.

Alla quota fissa e variabile si aggiunge l’addizionale provinciale che, nel caso della Provincia di Cremona, è stabilita in 5%.

Esempio relativo alle tariffe 2020 per nucleo abitativo di 3 persone in una abitazione di 80 mq:

  • parte variabile: € 131,37 (valore preso dalla tabella qui sopra in base al numero dei componenti del nucleo abitativo)
  • parte fissa: 0,66 (coefficiente preso dalla tabella qui sopra in base al numero dei componenti del nucleo abitativo) * 80 (mq dell’abitazione) = € 52,80

totale: € 184,17

  • a cui si aggiunge l’addizionale provinciale del 5% (€ 9,21), per un totale di € 193,38

A questo punto si procede ad arrotondamento aritmetico, in questo caso in difetto.

La tassa dei rifiuti della famiglia sarà quindi pari ad € 193,00.

 

 

La disciplina regolamentare della TARI è contenuta nell’apposito Regolamento comunale in vigore fino al 31.12.2022 approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 15 del 29.06.2021 disponibile a questa pagina.

Dal 01.01.2023 sarà in vigore il Regolamento comunale approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 33 del 29.11.2022 disponibile qui.

Anno 2023

Per l'anno 2023 sono state approvate le tariffe della TARI con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 11 del 26.04.2023.

Per i contribuenti in situazioni di disagio economico, la Giunta Comunale n. 50 del 10.05.2023 ha approvato una scontistica a fronte della presentazione dell’ISEE corrente prima della bollettazione. La riduzione della TARI avverrà a seconda della fascia di appartenenza.

Anno 2022

Per l'anno 2022 sono state approvate le tariffe della TARI con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 17 del 25.05.2022.

Per i contribuenti in situazioni di disagio economico, la Giunta Comunale n. 266 del 27.04.2022 ha approvato una scontistica a fronte della presentazione dell’ISEE corrente prima della bollettazione. La riduzione della TARI avverrà a seconda della fascia di appartenenza.

Anno 2021

Per l'anno 2021 sono state approvate le tariffe della TARI con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 17 del 29.06.2021. Contestualmente alle tariffe, il Consiglio Comunale ha approvato una serie di riduzioni a favore delle attività economiche e degli utenti domestici che sono stati colpiti dall'epidemia coronavirus.

Per i contribuenti in situazioni di disagio economico, la Giunta Comunale n. 53 del 29.06.2021 ha approvato una scontistica a fronte della presentazione dell’ISEE corrente prima della bollettazione. La riduzione della TARI avverrà a seconda della fascia di appartenenza.

Anno 2020

Per l’anno 2020 sono state riapprovare le tariffe della TARI in vigore nel 2018 a cui seguirà conguaglio nella bollettazione del triennio 2021/2023. Le tariffe in oggetto sono state approvate con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 20 del 30.07.2020 e sono le seguenti:

  • Tariffe utenze domestiche e non domestiche;
  • Riduzione tariffe utenze non domestiche a seguito di emergenza coronavirus.

Per i contribuenti in situazioni di disagio economico, la Giunta Comunale n. 51 del 30.07.2020 ha approvato una scontistica a fronte della presentazione dell’ISEE corrente prima della bollettazione. La riduzione della TARI avverrà a seconda della fascia di appartenenza.

 

 

I versamenti di acconto e saldo del Tributo, dovranno essere eseguiti presso qualsiasi sportello bancario o postale, utilizzando esclusivamente gli allegati modelli F24 precompilati. Tali versamenti potranno essere effettuati in due rate, la prima con scadenza il 16 settembre e la seconda con scadenza il 16 novembre, oppure in una rata unica, pagando entrambi i modelli F24 entro il 16 settembre. In caso di mancato pagamento si procederà all'ingiunzione ed alla riscossione coattiva, con addebito della sanzione e degli interessi legali, oltre le spese di procedura.

La bolletta relativa alla Tassa sui rifiuti potrà essere ricevuta, in alternativa al formato cartaceo, in formato elettronico a partire dall’anno di imposta 2021 formulando apposita richiesta presso l’ufficio tributi oppure tramite mail all'indirizzo finanziario@comune.casalmorano.cr.it. e scolastico@comune.casalmorano.cr.it

Per ulteriori informazioni, reclami e/o richieste di rettifica relativi all’importo addebitato, al pagamento, ad eventuali errori o variazioni o alle riduzioni tariffarie accordate agli utenti in stato di disagio economico e sociale è possibile rivolgersi all'ufficio tributi previo appuntamento, telefonicamente al numero 0374 374080 int. 1 oppure tramite mail all'indirizzo scolastico@comune.casalmorano.cr.it e finanziario@comune.casalmorano.cr.it

Per segnalare eventuali variazioni relativamente alle utenze, sono disponibili moduli appositi a questa pagina.

 

Carta della qualità del servizio integrato di gestione dei rifiuti urbani approvata con Deliberazione CC n. 39 del 28.12.2022

 

 

 

NOVITA': App RifiutiAMO

riferimento: https://www.linea-gestioni.it/rifiutiamo/

rifiutiAMO è l’app di Linea Gestioni per smartphone e tablet che ti permette di scoprire come conferire ogni tipologia di rifiuto, controllare i calendari della raccolta porta a porta nel tuo Comune, trovare i centri di raccolta più vicini a te.

rifiutiAMO è ora disponibile in una nuova versione,  con una grafica più vivace e una funzionalità migliore.

Attraverso l’applicazione, personalizzabile per ciascun Comune o zona di residenza, è possibile:

  • consultare i calendari della raccolta porta a porta
  • verificare la corretta differenziazione di centinaia di voci rifiuto (glossario)
  • trovare i centri di raccolta e le piattaforme più vicine, con relativi indirizzi e orari di apertura
  • inviare a Linea Gestioni richieste di informazioni, segnalazioni e reclami
  • richiedere il ritiro a domicilio dei rifiuti ingombranti (per i comuni dove è attivo il servizio)
  • essere aggiornati su tutte le news e gli avvisi di servizio.

Con la nuova app è inoltre possibile ricevere notifiche sul proprio dispositivo la sera prima di ogni raccolta con il tipo di rifiuto da esporre.

L’app è gratuita ed è scaricabile su dispositivi mobili (telefoni e tablet) da Google Play e Apple Store.

RifiutiAMO App
08-07-2021
Allegato formato pdf
Scarica